Novità IFS: pubblicati nuovi documenti tutto quello che devi sapere

Novità IFS: pubblicati nuovi documenti

Gli standard sono stati allineati con IFS Food versione 7 e il benchmarking GFSI V2020.1.

Recentemente è stata pubblicata la nuova dottrina della versione 7 dello standard IFS Food.

Le dottrine IFS, al momento disponibili solo in lingua inglese, sono documenti normativi che aiutano a interpretare e ad applicare al meglio i requisiti dei relativi standard. Altra recente pubblicazione utile è la check list di confronto tra la IFS Food V6.1 e la IFS Food V7.

Alcuni cambiamenti con IFS Food V7 sono:

  • Una maggiore attenzione alla valutazione in sito;
  • una nuova formulazione: l’approccio di prodotto e di processo dell’IFS è stato allineato con la norma ISO/IEC 17065;
  • una riduzione del numero di requisiti del 15%;
  • una checklist adeguata ai recenti requisiti di benchmarking GFSI v2020.1, FSMA e regolamenti UE;
  • un sistema di punteggio migliorato e definito con più chiarezza;
  • l’inserimento nella checklist della cultura della sicurezza alimentare;
  • ogni tre audit di certificazione, uno è non annunciato;
  • GLN obbligatorio per le aziende del SEE e del Regno Unito.

Ancora, sono stati pubblicati di recente anche i seguenti standard e relativi documenti:

  • Versione 3.1 di IFS Broker (in vigore dal 1° ottobre 2021) e la relativa dottrina;
  • Versione 2.3 di IFS Logistics (obbligatorio dal 1° ottobre 2021), la relativa dottrina e la linea guida multi-sito;
  • una nuova dottrina per IFS PACsecure versione 1.1.

Con questi aggiornamenti, gli standard sono stati allineati con IFS Food versione 7 e il benchmarking GFSI V2020.1.

Al momento sono disponibili solo le versioni in inglese, ma le traduzioni nelle lingue principali seguiranno a breve.

Clicca qui per andare al sito IFS e scaricare i documenti.

 

Vuoi approfondire l’argomento e capire cosa possiamo fare per te?

Contattaci!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *