L’evoluzione dell’etichettatura alimentare in Canada

La legislazione sull’etichettatura alimentare in Canada si evolve per promuovere trasparenza e salute, con modifiche normative mirate e chiare.

La legislazione sull’etichettatura alimentare in Canada è un complesso sistema suddiviso in base al tipo di prodotto. Ecco una panoramica delle leggi e dei regolamenti principali che influenzano l’etichettatura dei prodotti alimentari nel paese.

 

  1. Food and Drugs Act (FDA) & Regulations (FDR): si occupa di regolamentare gli alimenti preconfezionati, gli alimenti in contenitori non al dettaglio e ad alcuni alimenti non confezionati.
  2. Consumer Packaging and Labelling Act (CPLA) & Regulations (CPLR): riguarda gli alimenti preconfezionati venduti direttamente ai consumatori al dettaglio.
  3. Meat Inspection Act and Regulations (MIA & MIR): segue la carne e i prodotti a base di carne.
  4. Fish Inspection Act and Regulations (FIA & FIR): si applica al pesce e ai prodotti a base di pesce.
  5. Canada Agricultural Products Act (CAPA): riguarda una varietà di prodotti agricoli, tra cui prodotti lattiero-caseari, frutta e verdura fresca, prodotti biologici, uova e uova trasformate, miele, prodotti di acero e prodotti trasformati.

 

Per il Canada, questi sono i requisiti obbligatori in etichetta:

  • Bilinguismo
  • Denominazione dell’alimento
  • Quantità netta
  • Informazioni sull’azienda
  • Origine del prodotto
  • Data di scadenza e istruzioni per la conservazione
  • Ingredienti
  • Allergeni
  • Dichiarazione nutrizionale

 

Focus normativo

Negli ultimi anni, l’etichettatura alimentare in Canada ha subito un’evoluzione significativa per rispondere alle esigenze sempre crescenti dei consumatori in termini di trasparenza e informazioni chiare sui prodotti alimentari. Le recenti modifiche normative riflettono un impegno costante verso una maggiore sicurezza e trasparenza nel settore alimentare, nonché una maggiore consapevolezza delle questioni legate alla salute e al benessere.

 

Di seguito una scala temporale delle modifiche normative

2016

Le autorità Canadesi hanno rivisto e modificato il sistema normativo alla base dell’etichettatura dei prodotti alimentari.

 

Dicembre 2021

Significative modifiche, che hanno coinvolto la tabella dei valori nutrizionali e l’elenco degli ingredienti.

Tra queste, il raggruppamento degli ingredienti contenenti zuccheri tra parentesi, dopo la dicitura “sugars / sucres”, l’indicazione specifica dei coloranti con il loro nome specifico anziché la categoria generica, e l’introduzione di dettagliate regole grafiche.

Inoltre, è stata modificata la modalità di indicazione delle porzioni alimentari nella tabella nutrizionale, aggiornati i valori di riferimento per i nutrienti, inclusi i Daily Value per gli zuccheri totali, e introdotto un nuovo gruppo di micronutrienti da dichiarare, come il potassio, mentre sono state eliminate le vitamine A e C. Queste modifiche sono state accompagnate da nuove norme grafiche per il modello di tabella da utilizzare.

 

Giugno 2022

La Health Canada ha annunciato l’introduzione di nuove norme per l’etichettatura nutrizionale: l’obbligo di inserimento sulla parte frontale dei pack di icone che indicano contenuti elevati di grassi saturi, zuccheri e/o sodio. Il logo nutrizionale front-of-package è obbligatorio per tutti gli alimenti preconfezionati con valori di sodio, zuccheri o grassi saturi uguali o superiori ai livelli soglia prestabiliti.

Alcuni alimenti vengono esentati da tale obbligo, ad esempio uova, alimenti con un profilo di grasso salutare come oli vegetali e noci, alimenti che non richiedono la tabella delle informazioni nutrizionali, carni intere, pollame e pesce crudi con un solo ingrediente, alimenti su cui il simbolo nutrizionale sarebbe ridondante, come confezioni di zucchero, miele, sciroppo d’acero, sale da tavola.

 

20 ottobre 2022

La Health Canada ha modificato alcuni valori di potassio e sodio per gruppi di età specifici nella tabella dei valori di riferimento ai fini dell’etichettatura nutrizionale. La tabella dei valori è suddivisa in due parti: la prima parte per valori giornalieri di macronutrienti e sodio; la seconda parte per valori giornalieri di nutrienti vitaminici e minerali.

Inoltre, sono riportati i valori di riferimento o le quantità raccomandate di nutrienti per gruppi di età specifici. Sono previsti: per gli infanti (6-12 mesi) il valore giornaliero di 860 mg di potassio; per i bambini (1-4 anni) il valore giornaliero di 1200 mg per sodio ed il valore giornaliero di 2000 mg per potassio; per gli altri gruppi di età il valore giornaliero di 3400 mg per potassio.

 

Novembre 2022

La Health Canada ha rivisto la tabella dei valori di riferimento per la determinazione delle porzioni nell’etichettatura nutrizionale. Le revisioni coinvolgono diversi aspetti, tra cui la ridefinizione delle categorie per la classificazione dei prodotti, l’aggiornamento delle quantità di riferimento e la revisione dei criteri per determinare ed esprimere le porzioni.

La normativa è già in vigore e sarà applicabile dal 1° gennaio 2026, periodo entro il quale tutti i produttori e importatori sul territorio canadese dovranno adeguare gli incarti dei propri prodotti.

 

In conclusione, è essenziale che i produttori si conformino alle nuove normative per garantire informazioni accurate e utili ai consumatori canadesi. Allo stesso tempo, i consumatori sono incoraggiati a leggere attentamente le etichette per fare scelte alimentari consapevoli e salutari.

 

 

Per un maggiore approfondimento

Etichettatura USA e Canada

Il corso tratterà le nozioni fondamentali di etichettatura dei prodotti alimentari per i mercati USA e CANADA. Verrà presentata la normativa di riferimento con esempi pratici ed esercitazioni.  Cliccare qui per maggiori informazioni: CORSO ON DEMAND

 

Se hai trovato interessante il nostro articolo, condividilo e lasciaci un commento! 

Vuoi approfondire l’argomento e capire cosa possiamo fare per te?
Contattaci!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *