BRCGS Gluten-Free Versione 4: esplorando il nuovo standard

Il 5 febbraio 2024 è stato pubblicato lo Standard Globale BRCGS Gluten Free Edizione 4, migliorando la sicurezza e la qualità degli alimenti senza glutine.

Il 5 febbraio 2024 è stato pubblicato Lo Standard Globale BRCGS Gluten Free Edizione 4.

Il BRCGS Global Standard Gluten-Free è un protocollo internazionale che stabilisce i requisiti per la produzione di alimenti senza glutine. Questo standard fornisce linee guida dettagliate per le aziende alimentari, assicurando che i prodotti senza glutine siano conformi ai più elevati standard di sicurezza e qualità.

Il risultato di un processo di revisione dettagliato e inclusivo, l’Edizione 4 presenta uno standard rafforzato e robusto che fornirà maggiore sicurezza e valore a tutte le parti interessate. Pubblicato per la prima volta nel 2011, c’è stato un aumento anno dopo anno del riconoscimento dello Standard, che ha registrato una crescita significativa nel Regno Unito e in Europa. Lo Standard è globalmente applicabile e ora ha siti certificati in 34 paesi del mondo.

BRCGS ha stretto una partnership strategica con l’Associazione delle Società Celiache Europee (AOECS). Insieme, hanno confrontato lo Standard AOECS e sviluppato in modo innovativo una sezione aggiuntiva, la Sezione 8, dello Standard BRCGS Senza Glutine. Questo sforzo collaborativo permette ai siti certificati e ai marchi che si riforniscono da loro di mostrare il simbolo “Crossed Grain” dell’AOECS sulla loro confezione. Questo simbolo è l’emblema senza glutine più riconosciuto in Europa e nelle economie vicine, e indica l’aderenza a rigidi standard senza glutine.

Principali Caratteristiche della Versione 4

La Versione 4 del BRCGS Global Standard Gluten-Free presenta diverse novità e miglioramenti rispetto alle versioni precedenti. Alcune delle sue principali caratteristiche includono:

  • Focus sulla gestione del rischio: la Versione 4 pone un’enfasi particolare sulla gestione del rischio per la contaminazione da glutine lungo l’intera catena di approvvigionamento e produzione. Ciò include controlli più stringenti per evitare la contaminazione incrociata durante la produzione, l’immagazzinamento e la distribuzione.
  • Aggiornamenti scientifici: questa nuova versione tiene conto degli ultimi sviluppi scientifici riguardanti l’intolleranza al glutine e le tecniche analitiche per rilevare la presenza di glutine nei prodotti alimentari. Ciò assicura che gli standard siano allineati con le conoscenze più recenti nel campo della nutrizione e della sicurezza alimentare.
  • Approccio basato sul rischio: il nuovo standard incoraggia le aziende ad adottare un approccio basato sul rischio nella valutazione e nella gestione della sicurezza alimentare. Questo significa identificare e mitigare i potenziali pericoli lungo l’intera filiera produttiva, riducendo al minimo il rischio di contaminazione da glutine.
  • Maggiore tracciabilità: la Versione 4 richiede una maggiore tracciabilità degli ingredienti e dei materiali utilizzati nella produzione di alimenti senza glutine. Ciò consente alle aziende di risalire rapidamente alla fonte di eventuali problemi di sicurezza alimentare e di adottare misure correttive tempestive.

Benefici per le Aziende e i Consumatori

L’adozione del BRCGS Global Standard Gluten-Free Versione 4 offre numerosi benefici sia per le aziende alimentari che per i consumatori.

Per le aziende:

  • Miglioramento della reputazione: conformarsi agli standard rigorosi del BRCGS Global Standard Gluten-Free può migliorare la reputazione dell’azienda, dimostrando il suo impegno per la sicurezza e la qualità dei prodotti.
  • Accesso ai mercati internazionali: il rispetto di standard riconosciuti a livello internazionale facilita l’accesso ai mercati globali, consentendo alle aziende di espandere la propria presenza a livello internazionale.
  • Riduzione del rischio di richiami: l’implementazione di rigorosi controlli di sicurezza alimentare può ridurre significativamente il rischio di richiami costosi e dannosi per l’immagine aziendale.

Per i consumatori:

  • Sicurezza alimentare: i consumatori possono essere certi che i prodotti senza glutine conformi allo standard BRCGS global standard sono sicuri da consumare, riducendo il rischio di reazioni allergiche o intolleranze alimentari.
  • Chiarezza sull’etichettatura: l’adesione a standard chiari e ben definiti migliora la trasparenza dell’etichettatura, consentendo ai consumatori di fare scelte informate sulla loro dieta senza glutine.
  • Fiducia nel marchio: i consumatori tendono ad avere maggiore fiducia nei marchi che aderiscono a standard rigorosi di sicurezza alimentare, aumentando la fedeltà al marchio nel lungo termine.

Transizione

Per consentire ai siti certificati di effettuare la transizione, gli audit della versione 4 inizieranno a partire dal 1° agosto 2024.

Per aiutare i siti nella transizione, saranno pubblicati prossimamente documenti e linee guida di supporto e si prevede che i corsi di formazione saranno disponibili nella primavera del 2024.

In conclusione

Il nuovo Standard BRCGS Global Standard Gluten-Free Versione 4 rappresenta un importante passo avanti nella promozione della sicurezza e della qualità dei prodotti senza glutine. Con il suo focus sulla gestione del rischio, gli aggiornamenti scientifici e l’approccio basato sulle migliori pratiche del settore, questo standard fornisce un quadro chiaro e completo per le aziende alimentari che producono alimenti senza glutine. La sua adozione è utile non solo per le aziende stesse, ma anche per i consumatori che possono essere ancora più sicuri dei prodotti senza glutine che acquistano e consumano.

 

Ti consigliamo questa divertente lettura sulla nostra pagina Instagram: CAROSELLO SULLA “SPIGA BARRATA”

 

Se hai trovato interessante il nostro articolo, condividilo e lasciaci un commento! 

Vuoi approfondire l’argomento e capire cosa possiamo fare per te?
Contattaci!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *