Autorizzato il perossido di idrogeno nella lavorazione dei molluschi cefalopodi

[quote align=”center”]Il Ministero della Salute ha autorizzato l’utilizzo del perossido d’idrogeno nella lavorazione dei molluschi cefalopodi.[/quote] Con nota ministeriale 0003652-P del 05/02/2016 il Ministero della Salute, Direzione Generale per l’Igiene e la Sicurezza degli Alimenti e la Nutrizione in risposta a specifica richiesta da Assoittica, autorizza una soluzione acquosa contenete perossido di idrogeno, come coadiuvante, nella lavorazione dei … Continued

[quote align=”center”]Il Ministero della Salute ha autorizzato l’utilizzo del perossido d’idrogeno nella lavorazione dei molluschi cefalopodi.[/quote]

Con nota ministeriale 0003652-P del 05/02/2016 il Ministero della Salute, Direzione Generale per l’Igiene e la Sicurezza degli Alimenti e la Nutrizione in risposta a specifica richiesta da Assoittica, autorizza una soluzione acquosa contenete perossido di idrogeno, come coadiuvante, nella lavorazione dei molluschi cefalopodi eviscerati, decongelati o congelati.

Le condizioni per l’utilizzo sono:

1. Il contenuto di perossido di idrogeno non sia superiore all’8%;

2. Il contenuto di acido citrico e di citrato di sodio non sia superiore rispettivamente al 15%;

3. Le istruzioni per l’uso indichino il tempo di contatto con i molluschi cefalopodi di che trattasi e le relative modalità di risciacquo con acqua degli stessi prima della commercializzazione al consumatore finale.

Per visionare la nota ministeriale, clicca qui>>

Per ulteriori informazioni ed approfondimenti non esitare a contattarci!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *